giovedì 30 marzo 2017

La Marcia della fame e la Questione fortorina

Un momento della marcia
Il 14 aprile 1957, dopo una serie di infruttuosi scioperi, alcune centinaia di disoccupati del Fortore, stanchi della loro miseria, decisero di attuare una clamorosa forma di protesta: andare a piedi fino a Roma ad urlare il proprio dolore e la propria disperazione sotto le finestre di Montecitorio.

mercoledì 29 marzo 2017

Strade dissestate nel Fortore, la protesta del sindaco Rossi

Il sindaco di San Marco, Gianni Rossi
Dopo la denuncia agli Enti preposti, sulla situazione viabilità, da parte del primo cittadino del centro fortorino e la risposta della Provincia, i sindaci pensano ad altre forme di protesta.

Il 27 febbraio scorso, Gianni Rossi, sindaco di San Marco dei Cavoti aveva inviato una lettera a Claudio Ricci presidente Provincia di Benevento e al Settore Infrastrutture e Viabilità dello stesso Ente. Inoltre, per conoscenza la missiva era inoltrata al prefetto Paola Galeone, a Vincenzo De Luca presidente della Regione Campania e al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

martedì 28 marzo 2017

Eolico, comitati e associazioni: rispettare divieti lavori nelle aree tutelate

Eolico e aree tutelate
Rispettare i divieti di eseguire lavori nelle aree tutelate dall’Unione europea. Lo chiedono con un comunicato congiunto l’associazione Altrabenevento, il Fronte Sannita per la difesa della Montagna e dal Comitato pro Sannio.

lunedì 27 marzo 2017

Fortore, continua lo sciame sismico Nuova scossa di magnitudo 3.0

Continua lo sciame sismico nel Fortore. Dopo le scosse di sabato sera, questa mattina, alle 9 e 36, una nuova scossa di magnitudo 3.0 è stata localizzata dall'Ingv sempre tra Tufara (Campobasso) e San Marco la Catola (Foggia). L’epicentro del terremoto è stato rilevato a quattro chilometri da i due paesi e ad una profondità di 26 chilometri. La scossa è stata avvertita anche nei comuni campani di Castelvetere e San Bartolomeo

domenica 26 marzo 2017

Trema la terra, due scosse di terremoto nel Fortore

L'epicentro del sisma
Trema la terra nel Fortore.  Due scosse di terremoto sono state avvertite nel Fortore ieri sera tardi. Quella più forte di magnitudo 3.4 è avvenuta alle 22.57 nell’area al confine tra Puglia, Molise e Sannio, con epicentro tra San Marco la Catola, Tufara e Volturara Appula. 


Google